Allevamenti di animali da trapianto

Allevamenti di animali da trapianto

Poveri animali. Non solo ce li mangiamo ad ogni pasto ma in futuro potrebbero pure servirci per produrre organi da trapianto.

Difatti, nel mondo muoiono ancora molte persone perché non ricevono un organo di cui hanno bisogno. Si pensi che solo negli USA sono circa 18 mila decessi l’anno per mancanza di organi. La soluzione potrebbe essere finalmente qui, ma non a tutti piacerà.

I maiali e gli scimpanzè hanno un DNA molto simile a quello umano e potrebbero quindi essere allevati per lo sviluppo di organi destinati al trapianto. Affinché l’organo sia del tutto compatibile è però necessario l’intervento umano, poiché trapiantare organi tra specie attualmente avrebbe un esito solamente negativo (rigetto dell’organo). Tramite la CRISPR è però possibile compiere un edit del DNA dell’organo e rimuovere quelle componenti che causano il rigetto.

La prossima salsiccia potrebbe provenire dallo stesso animali che ti ha consentito di avere un fegato nuovo.

 

 

Continua a seguirmi su humanet.it

Condividi la notizia!

Lascia un commento

Chiudi il menu